16/06/18

People first!


Un libro assolutamente da leggere per chi mette le persone al primo posto anche in un mondo che si sta sempre più digitalizzando.
Ho letto e riletto questo libro di Edoard Turelli, Human Centered Work, perchè è pazzescamente vicino a tutto quel che mi accade ogni giorno e sentivo, mano a mano che lo leggevo, che trovavo tanti spunti utili da applicare immediatamente. Ognuno dei 10 capitoli vi offre qualcosa per migliorare voi stessi e i vostri team.
Il primo sull'Agile non poteva non essere tra i miei preferiti. Provate ogni tanto ad affidare al team una missione!
Il secondo Workplace inizia con "Un posto dove si desidera e non deve si deve andare" è un concetto che ognuno dovrebbe avere sempre in mente.
Sul terzo Remote c'è tanto da riflettere, la collaborazione asincrona necessita di tante regole di comunicazione,
Il quarto "product" e il quinto "tools" meriterebbero dei libri dedicati, ma apprezzabile la sintetica vista sul tema,
Il sesto Autonomy è in assoluto il mio preferito perchè parla della motivazione delle persone, solo questo capitolo vale il libro "... lasciate vera autonomia e non ci sarà bisogno di forzare la motivazione..."
Il settimo Mastery andrebbe letto da ogni professional "... uno studio Deloitte ha stimato che l'emivita di una competenza varia tra 2,5 e 5 anni", temo che ancora pochissimi hanno compreso cosa significhi strutturarsi su una cultura dell'apprendimento continuo.
L'ottavo sulla cultura aziendale ti fa comprendere quanto tante aziende siano lontane anni luce da concetti basici
Il nono Hacking e il decimo Leadership parlano di approcci "ci si mette una vita a trovare le persone giuste, è il caso che le si aiuti a crescere perchè diventino il meglio che possono"
Insomma  leggetelo e se apprezzate la mia recensione votatela qui

Ps: incredibile e bellissimo trovare nel libro citate persone con cui collabori, complimenti Hoang!
Posta un commento