30/09/17

Festival della Statistica, chi mancava?


Ieri, con il capo e un paio di colleghi ci siamo detti "Allora? Ci confermiamo l'ora d'aria, andiamo a sentire qualcosa di interessante?" e siamo quindi volati a Treviso per il festival della Statistica e Demografia, dove tra i vari interventi ne spiccava uno dal titolo "Data  science for everyone: il giusto dato per il giusto target per il giusto uso. Il caso Benetton". Caso presentato con BitBang, società italiana (di Bologna) leader assoluta nella web analytics.
I 2 relatori sono stati impeccabili, descrivendo con dovizia di opportunità il loro lavoro e soprattutto la persona rappresentante di Bitbang ha evidenziato quanto bisogno ci sia di statitici (oggi pomposamente descritti come data scientist...) in un mondo dove tutto, business, servizi, idee, risultati, funzionalità ruota attorno ai dati.

Chi mancava? Il pubblico!
Ad un evento del genere ti aspetteresti di trovare l'aula piena, si parla di come leggere miliardi di transazioni che ogni nostro dito genera sullo smartphone o sul mouse. Possibile che la nostra società sia cosi miope da non aver ancora compreso come investire sulla cultura del dato sia imprescindibile per non rimanere attardati in futuro?
Erano più le hostess degli studenti presenti in sala...
Inutile chiedersi di chi la colpa per questo scarso risultato, a certe fiere o manifestazioni la gente viene trasportata con i pullman, qui avrebbero dovuto esserci i tanti cercatori di lavoro...
Tolta questa amarezza, rimane una bella giornata utile a costruire feeling con un nuovo collega e rafforzare la  visione su temi su cui ogni giorno battagliamo e su cui cercheremo di produrre tanto valore per l'azienda che ci dà questa incredibile opportunità.

Tra pochi giorni nuovi fantastici analytics ci aspettano!


Posta un commento