25/02/16

La gara in un libro?


In questi giorni sta finalmente entrando nel vivo una gara che abbiamo indetto per un importante progetto. Influenzato dalla mia passione per i libri, dedicati soprattutto agli argomenti e alle esperienze di business, mi sono chiesto se potesse diventare un oggetto editoriale.
Il materiale e' tantissimo, non solo dal punto di vista professionale, ma anche da quello umano e l'esperienza, vi assicuro, e' elettrizzante.
Ho l'immensa fortuna è il privilegio di lavorare con tantissimi colleghi che presentano differenti competenze, ma soprattutto diversi atteggiamenti. È' stato costruito un gruppo di lavoro trasversale ai diversi settori aziendali che si sta occupando in questa fase di selezionare un partner per il progetto tra 4 agenzie. Dopo il brief, costruito a più mani, in questi giorni tocca alle agenzie presentare i lavori per vincere. Si tratta, ve l'assicuro, di 4 agenzie tra le migliori sul mercato, protagoniste delle migliori esperienze digitali di tante aziende. Ognuna arriverà con la sua "visione", la sua impostazione, i suoi modi, la sua professionalità. Al termine d ogni presentazione il gruppo di lavoro si trova per commentare, valutare, analizzare, oggettivare.
A me piace osservare, notare i comportamenti, comprendere gli sguardi, notare gli atteggiamenti, ognuno mette del suo, con il proprio stile, a volte inconfondibile.
Dovendo curare un po' la regia del progetto, interagendo con colleghi e fornitori, ognuno con le proprie esigenze e i tanti modi di porsi, mi sono chiesto spontaneamente "ma non è' che qui c'è' materiale per un libro?". Lo so, forse è un po' bizzarra, ma in fondo le tante ore di passione dedicate da molti di questi attori andrebbe un po' raccontata.
Vi assicuro che gli attori protagonisti sono tanti.
Vediamo come continua.
Posta un commento