15/05/15

How do you govern a disrupted world?

Mi sono abituato e forse anche un po' imposto nel tempo a non abbattermi o rimanere deluso per tutto quello che non dipende da me.
Non posso farci nulla su quel che non dipende da me, meglio concentrarsi e dare il possible su quel che e' nel mio perimetro. 
Nel mio perimetro considero ovviamente anche guardarmi attorno, osservare, cercare I migliori esempi, per poi magari farli miei personalizzandoli, soprattutto nel prendere decisioni (che scuola gli Scacchi e l'arbitraggio...)
A volte osservo i politici, mi metto nei loro panni, non deve essere facile decidere, in un mondo dove tutto sembra avere un orizzonte temporale molto breve (3 mesi?) rimangono tra i pochissimi che dovrebbero imporsi di ragionare almeno a 10 anni.
Mi chiedo quanti di loro, locali o internazionali, siano davvero preparati per governare in un mondo "disrupted".
Questo articolo puo' aiutare, sarebbe sperabile che lo leggessero.
Dipende da voi, allenatevi al meglio.
How do you govern a disrupted world? - http://www.mckinsey.com/insights/strategy/how_do_you_govern_a_disrupted_world Seismic economic shifts are placing new demands on governments globally. In this excerpt from the new book No Ordinary Disruption: The Four Global Forces Breaking All the Trends, its authors explain how policy makers can respond. Sent from McKinsey Insights, available in the Play Store. https://play.google.com/store/apps/details?id=com.mckinsey.mckinseyinsights
Posta un commento