22/07/13

Store locator con fusion tables o google maps engine lite?


In questi giorni sono alla prese con la rivisitazione di uno store locator.
Vorrei dare migliori e maggiori informazioni.
Non riesco a lavorare con le api di google maps, perchè non sono un programmatore che padroneggia questa materia, ma seguo ovviamente tutto quanto viene presentato da Google maps in merito.
Le nuove evoluzioni di Google Maps con il maps engine lite sembrano davvero entusiasmanti e riesco infatti a creare mappe con disinvoltura, ma le fusion tables continuano a essere le mie preferite, in quanto, avendo un unico database, mi permette di controllare e pubblicare informazioni che posso distribuire sul sito in più parti.
Non avete idea di quante volte infatti cambino le informazioni relativamente a orari di apertura e chiusura, aperture domenicali e la mia necessità assoluta è avere un unico posto dove aggiornare queste informazioni.

Inoltre, senza fare nulla, si riesce ad avere il file geolocalizzato e ad avere immagini (per esempio banner cliccabili) che su maps engine lite non si possono avere.
Al momento quindi fusion tables rimangono in assoluto le mie preferite e vi rimando a quest'immagine-video da cui ho tratto ispirazione.

Cercherò di inserire anche un invito a recensire il negozio in modo che possa sempre più aumentare di importanza nel motore di ricerca Google, almeno non si può dire che non segua tutto quel che viene detto dalla teoria.
Non è semplice perchè Google ti permette di recensire solo se sei loggato, per cui devi mandare alla pagina di Google plus local creata e da cliente non è intuitivo, ma tentar non nuoce.
Vi farò sapere.

Lo faccio perchè guardando i dati di traffico su analytics della posizione di un negozio su google places arriva  davvero tanto traffico e migliorare ulteriormente può portare risultati inattesi.



https://support.google.com/fusiontables/answer/2527132?hl=en&topic=2573107&ctx=topic
Posta un commento