26/03/13

Gratificare

Domenica sono andato a effettuare una visionatura di un arbitro e 2 osservatori (sono osservatore di arbitri in formazione).
Stimolato dall'ultimo raduno ho cercato di inventarmi qualcosa che premiasse ulteriormente 3 ragazzi che si armano di passione x andare ad arbitrare sotto la pioggia battente. Ho disegnato la mappa dei loro interventi in tempo reale e nello spogliatoio abbiamo discusso davanti alla mappa. Ho colto nei loro occhi stupore x l'attenzione che ho messo nel valutare la loro prestazione. Un'attenzione che non coglievo quando offrivo la stessa mappa sul quaderno di carta. Essermi presentato con un tablet e una mappa chiara mi ha regalato immediata ulteriore credibilita'.
Scrivo questo perche' oggi dire le stesse cose in modi diversi cambia la stessa empatia tra le persone, cambia il modo di essere percepiti. Pensateci, risulta anche piu' gratificante x noi stessi.
Si parla tanto della difficolta di parlare con le nuove generazioni, a volte basta anche solo trovare lo strumento giusto.
La parola d'ordine e' comunque sintesi.

Posta un commento