20/02/13

Di 110 sei l'unico cliente che...

- solleva tutte queste domande;
- ha tutte queste perplessità
- chiede tutti questi approfondimenti
- prima di firmare il contratto rimette sempre tutto in discussione.
Tutti gli altri non fiatano e pagano senza battere ciglio!

Sono stato apostrofato così da un fornitore nazionale; non e' colpa mia se per me ogni euro speso in pubblicità dovrebbe sempre cercare di darmi la giusta resa.
Sono stato abituato a trattare i soldi come fossero miei, a chiedermi sempre 'io li spenderei? Questo e' il giusto prezzo per questo servizio? Siamo sicuri che il mondo vada in quella Direzione?
Lo so di essere un rompiscatole e non c'è miglior complimento che un fornitore possa farmi.
E' di mia grande soddisfazione anche essere circondato da colleghi che mi supportano ascoltando e suggerendo: "se sei unico tra 110 allora lo sconto possono fartelo..." il brillante suggerimento della mia collega.

Da sempre combatto gli sprechi perché con quelli si possono pagare tante persone.
Non rinunciamo mai a fare e farci domande, aiuta a essere preparati.
Posta un commento