31/12/12

Leader di te stesso


Ho terminato di leggere questo libro di Roberto Re e esattamente come descritto nel libro sto continuando a rileggerlo mentalmente.
Vedevo sempre questa tipologia di libri e, come tanti, li bollavo con giudizi approssimativi della serie "io non ne ho bisogno... Perché mai dovrebbe servirmi leggere un libro del genere... Sarà il solito manualetto ...", poi un giorno leggo un'intervista a una giovane campionessa olimpionica che dice che grazie al suo coach speciale Roberto Re ha migliorato spaventosamente la sua capacita' di concentrazione e il gioco e' fatto, il libro passa dalla lista dei desideri allo scaricamento sul Kindle in un secondo.
Il libro mi ha affascinato perché in tanti momenti ho riconosciuto pezzi del mio viaggio personale e, cosa più importante, mi ha offerto spunti di approfondimento.
Mi e' piaciuto a tal punto che ne ho regalato copie per Natale e ho regalato anche un libro del maestro di Re, Robbins, sperando che possa servire a donare un po' di serenità a chi in questo momento si sente un po' deluso dal proprio momento lavorativo.
Tutti i giorni colgo tra amici, conoscenti, colleghi la ricerca di una serenità che non c'è (per tanti motivi) e questo si ripercuote in atteggiamenti che non portano entusiasmo.
Nel mio piccolo mi sento molto fortunato perché riesco a trovare sempre stimoli a livello personale che,vedo, stimolano anche entusiasmo nei miei collaboratori più stretti.
La mia soddisfazione più grande al lavoro e' percepire il riconoscimento di avere creato una squadra che sa lavorare in modo coeso, che sa raggiungere degli obiettivi e che sa sorridere.
Libro stra-consigliato.
Scrivo questo post in modo che Amazon capisca che la mia recensione sul libro e' vera...
Posta un commento