09/09/12

Bologna mai cosi sporca


L'altra sera cena con forestieri che erano di passaggio a Bologna dopo averla frequentata anni fa ai tempi dell'Università.
Siamo qui da qualche giorno, quel che colpisce è la sporcizia che c'è in città... una volta non era cosi.

Ieri sera in Twitter anche il sindaco ammette che siamo una città sporca.
Lo vedi per le strade, la gente butta di tutto e se per caso dici a una signora ben vestita di raccogliersi il suo pacchetto di sigarette appena gettato per terra vieni preso a insulti.

Lungo le strade, andando in bicicletta, si vedono rifiuti di ogni genere e il colmo sono i sacchetti dell'immondizia abbandonata fuori dai cassonetti che dentro sono vuoti.
Il senso civico è ormai "questo sconosciuto", anche qui le multe servirebbero a poco, ma qualcosa si deve fare, Bologna non può e non deve essere ridotta a un immondezzaio a cielo aperto solo perchè gli incivili sono tollerati. Il Comune guidi emettendo provvedimenti esemplari, la tolleranza ha stancato.

Oltre all'Imu tra le più care d'Italia vorrei le multe più care d'Europa per chi sporca. Sogno una Bologna definita la Copenaghen d'Italia.
Posta un commento