10/06/12

Imola e Fiorella, che spettacolo

Bell'esempio ieri sera a Imola di come le città possono splendere!
Sono stato a "Imola in musica" attirato dal concerto di Fiorella. Ho trovato tanta gente per le strade, locali aperti, tanti gruppi musicali. Anche dopo mezzanotte tante persone giravano in bicicletta sulle tante ciclabili, tanti clienti spendevano volentieri per bere e mangiare all'aperto.
Alle volte basta poco per far star fuori le persone, la musica è sicuramente un bel volano e le amministrazioni possono far tanto per far uscire le persone. Ieri sera al concerto si percepiva fortissima questa voglia di stare tutti assieme, superando questo momento di vita difficile. Insieme e uniti ce la si può fare.

Che dire poi di Fiorella Mannoia? Semplicemente meravigliosa nel divulgare certi messaggi sulla fratellanza dei popoli. Nessuna legge Bossi-Fini potrà fermare chi cerca solo un'esistenza migliore esattamente come fecero i nostri avi e a volte basta anche solo saper ascoltare.
Ora poi che, sappiamo di far parte della placca africana che spinge verso la placca europea, dovremmo considerarci tutti africani. Riflettiamoci, non possiamo sempre far finta di nulla, prima o poi, dovremmo aver bisogno noi di qualcun altro.
Posta un commento