25/05/12

Gli arbitri bolognesi danno l'esempio

Davvero grande la scelta del consiglio direttivo della sezione di Bologna che ridimensiona la cerimonia del Bernardi di sabato 26 maggio 2012 rendendola più sobria come recita il comunicato che appare sul sito della sezione

La classica cerimonia della consegna dei premi sezionali e del Premio Giorgio Bernardi sarà seguita da un momento conviviale senza nessun intrattenimento musicale o danzante.
Sono davvero felice di appartenere a un'associazione che rinuncia al suo momento celebrativo più importante per esprimere solidarietà a chi in questo momento sta affrontando dolore e disagio per tutti noi difficilmente immaginabili.

Bravo Presidente che hai ascoltato alcuni di noi.
Posta un commento