16/01/12

Richiesta social un po' confusa

Oggi mi sono sentito circondato!
Ben 3 episodi della giornata ruotano attorno ai social:
- collega mi mostra iniziativa di un concorrente
- azienda mi cerca per monitoraggio azioni social
- azienda mi scrive per propormi iniziativa dedicata ai blogger.
Tutti e 3 testimoniano che c'è grande interesse, ma che c'è poca chiarezza e soprattutto poca voglia di approfondire realmente la questione.
Il collega segnala, ma non desidera approfondire l'iniziativa. L'azienda per il monitoraggio propone lo strumento, ma non cerca di capire come potrebbe aiutarci ad avere una strategia. La terza è quella che mi colpisce di più. La email rivolta a me blogger recita testualmente: "Questa volta vorrei fare un passo in avanti sfruttando meglio le infinite possibilità che internet offre, vorrei quindi "uscire dagli schemi" lavorarando con voi su questo testo in modo nuovo, parlandone, e facendone parlare, non solo secondo la solita formula della recensione postata sul proprio blog ma attraverso giochi, dibattiti, scambi di idee ed opinioni attraverso percorsi creativi e inusuali. Per questo faccio appello alla vostra creatività mettendomi a completa disposizione per qualsiasi esigenza, dubbio o necessità.

Aspetto le vostre idee dunque...e che vincano le migliori! :)"
Mi sembrano buone intenzioni, ma poste in maniera raffazzonata. Non comprendo cosa si vuole, cosa ci si aspetta. Sembra quasi una richiesta buttata li sperando che qualcosa succeda. Comunque ho diligentemente risposto e attendo.
Certo che si afferma con forza la poca chiarezza che si ha sui social. Strumento potente, ma un po' caotico.
Posta un commento