23/09/11

Sconforto o fiducia

Stamattina apro il giornale e leggo della chiusura definitiva della agonizzante Malaguti (chi è che non ha avuto uno scooter Malaguti in famiglia alzi la mano) e della prospettiva di chiusura della Bruno Magli, azienda di calzature bolognese (altri 100 dipendenti a casa!).
Il panorama è sconfortante, mi piacerebbe leggere notizie relative a un boom di vendite della Wayel, azienda bolognese di bici elettriche, perchè almeno significa che si perde lavoro da una parte, ma si ritrova dall'altra.
Dobbiamo darci da fare, prepararci ad anni difficili, ma avere fiducia, il mondo non finisce e dobbiamo in qualche modo inventarci qualcosa.
Abbiamo un paese meraviglioso, complimenti al Comune di Bologna che da ieri dà un incentivo di 300 euro a chi acquista una bici elettrica (la Wayel ce ne mette altre 200), dobbiamo puntare su turismo e cultura.
Non possiamo più produrre perchè in Serbia producono a meno? Facciamo piste ciclabili, sfruttiamo la bellezza dei nostri paesaggi, che in 100 km condensano montagna e mare, puntiamo sulle nostre arti, diamoci da fare!!!
Ieri sul Carlino ho letto che Ntv non riesce a trovare personale! Scandaloso! La risposta è perchè la gente vuole il week end libero! Forse non abbiamo compreso che il mondo sta cambiando e che dobbiamo psicologicamente prepararci ad anni molto bui, perchè finora abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità.
Studiamo, studiamo, studiamo, perchè solo leggendo e capendo su quali opportunità potremo puntare avremo una speranza.
Un lettore neolaureato in Economia del Carlino ieri diceva "se avessi saputo sarei andato a Ingegneria..." Sono anni che AlmaLaurea dice di puntare su Ingegneria e su professionalità tecniche, dove siete genitori che dovete aiutare nell'orientamento?
Tutto sta andando a rotoli, ma non tutto è perduto, forza e coraggio!!! Autososteniamoci!
Posta un commento