25/05/11

I migliori attirano i migliori


Cosa mi è rimasto del libro, da tanti letto che non ho potuto esimermi, su Steve Jobs?
Soprattutto che i migliori attirano i migliori, mentre giocatori di serie B attireranno solo quelli di serie B o C.
Forse è vero solo per la cultura americana, ma anche io sposo questa filosofia, anche io nel lavoro di ogni giorno cerco di lavorare con persone brave e di attirarne.
Rimango convinto che un giorno uno può aiutare l'altro e viceversa.
Purtroppo alcuni sono invece felici di prosperare nella mediocrità e si accontentano di essere i numeri 1 degli ultimi.
Come ambizione personale cerco sempre di essere il numero 1 tra i numeri 1, certo spesso è difficile, a volte mi è impossibile, ma per lo meno ho sempre quell'idea fissa!
Chissà se anche in Italia certi processi di selezione avvengono cosi, forse molti headhunter devono lavorare meglio???
Posta un commento