10/11/16

Il leader calmo


Un libro bellissimo!!! Il Leader calmo di Carlo Ancelotti è per amanti del calcio e del proprio lavoro, per chi guida persone, per chi aspira a crescere, cambiando ogni tanto ambiente di lavoro.
Oltre a tanti aneddoti di campioni e degli spogliatoi delle squadre più famose, ci sono tanti spunti per migliorare, soprattutto per chi gestisce persone.
Il libro è scritto infatti con Chris Brady, autore di tanti libri sulla leadership e ripercorre l'incredibile carriera da allenatore di Ancelotti che è riuscito a costruire un brand grazie al suo stile. I club che lo cercano infatti arrivano a lui perchè vogliono impiantare un nuovo stile.
Ogni anno in tutto il mondo si spende per la leadership  training circa 50 miliardi di dollari e come sostengo da tempo tanto ci sarebbe da migliorare nelle aziende se si adottassero metodi simili a quelli che si utilizzano nello sport.
Tra i concetti che più mi sono piaciuti sicuramente metto la gestione del talento, sfida fondamentale che un leader deve affrontare in ogni tipo di organizzazione. In modo dettagliato vengono illustrate le fasi del talento: reclutamento, integrazione, crescita  e successione e mai la soluzione può essere la dispersione del talento.
Cultura e atteggiamento le chiavi del successo per questo allenatore che viene riconosciuto da tantissimi famosi giocatori come colui che sa prendersi cura delle persone.

Naturalmente lo spunto per me più prezioso quando afferma che l'aspetto psicologico è uno dei meno sfruttati nel calcio, si sa tanto dell'aspetto fisico, poco di quello mentale, aspetto che non viene sfruttato perchè i calciatori oppongono resistenza, ma nel calcio globalizzato ogni piccolo margine può essere utile per fare la differenza.

Domanda semplice: quanto talento sprechiamo per il solo fatto di non curare l'aspetto mentale? Quanto ne guadagnerebbe la performance? Vale nello sport come in campo aziendale.

Grazie per il voto alla mia recensione che darai qui su Amazon, per me 5 stelle le merita tutte!
Leggetelo! Soprattutto se siete alla guida di persone, perchè "un leader deve esercitare carisma, non emettere ordini!"

Ps: permettemi un piccolo spot: Se vuoi provare una sessione di coaching sportivo, per te o la tua squadra, contattami! Sarà un onore per me aiutarti a esaltare il tuo/vostro talento.

Posta un commento