15/06/16

Il professore della giungla


Chi non ha mai posseduto un paio di Nike alzi la mano!
Non potevo non leggere il libro del fondatore della Nike, Phil Knight, "L'arte della vittoria", un'occasione davvero unica per fare un tuffo nel passato.
Quante volte all'università ci è stato citato Nike come caso sulla brand identity o sulla distribuzione, o sui diritti dei lavoratori, etc... etc... chissà se davvero chi ci raccontava era a conoscenza di tutto il vissuto.
In questo libro che parte con il racconto dal 1962 c'è davvero un pezzo di storia della nostra generazione, con tanti dettagli di questa azienda, dei suoi fondatori.
Mi è piaciuta ogni pagina di questo libro, mai noioso, perchè come dice lo stesso autore "Come i libri, lo sport dà alla gente il senso di aver vissuto altre vite, di aver preso parte alle vittorie di altri. E alle loro sconfitte. Quando lo sport mostra il suo volto migliore, lo spirito del tifoso si fonde con quello dell'atleta e in quella convergenza, c'è l'unione di cui parlano i mistici".
Ecco io penso di aver vissuto un po' la vita di Phil Night leggendo questo libro e sono riuscito così a vivere le sue continue difficoltà di cassa iniziali, ho fatto mille viaggi in Giappone, sono diventato amico dei grandi campioni dello sport e ho capito che davvero la Nike era più di un marchio, ma una dichiarazione di intenti... e ho pure incontrato il generale vietnamita Vo Nguyen Giap che ha sconfitto da solo giapponesi, francesi, americani e cinesi perchè semplicemente era "professore della giungla".
Tutti coloro che oggi sono all'inizio o nel proseguimento di un'avventura aziendale personale dovrebbero leggerlo per trovare ispirazione.
Ma anche tutti quelli che hanno indossato una Nike si potrebbero emozionare.
Ovviamente 5 stelle nella mia recensione qui su Amazon.

Posta un commento