10/02/14

Giocati dal caso


Avevo già letto altri libri di Taleb. Si conferma autore che ci aiuta a riflettere sull'importanza del caso. Nessuno, come dice più volte, accetta il caso come causa del proprio successo, ma solo del proprio fallimento. 
L'ironia sottile con cui esprime questi tipi di concetti (non solo i trader possono essere oggetto di queste valutazioni) è davvero elegante.
Mi sono domandato quanti professionisti e quante aziende troverebbero utili le domande che l'autore pone a se stesso e ai suoi interlocutori.
Attraverso questo libro si può anche riuscire ad essere un po' più distaccati dal continuo flusso di informazioni cui siamo sottoposti, cercando di acquisire cosa è rumore e cosa è davvero significativo.
E il libro è sicuramente scritto in anni in cui non c'era la stessa quantità di informazioni di oggi.
Il libro è godibile, soprattutto credo sarà apprezzato dagli statistici in grado di comprendere l'essenza vera della loro materia.
Il cigno nero rimane però il mio libro preferito di Taleb e ricordo ancora come scoprii affinità con una persona constatando che anche lui aveva letto quel libro.
Ti sarei molto grato se potessi votare la mia recensione su amazon qui, mi aiuterai cosi a muovere la mia classifica!
Posta un commento