10/12/13

Baraldo-Comet sul sito di Vargroup - sezione smarter commerce



Vargroup mi onora pubblicandomi sulla sezione dedicata allo smarter commerce con l'intervista realizzata all'interno degli store Comet insieme a Filippo Antonelli (sito Vargroup).
Vargroup è partner di Ibm nello sviluppo dei prodotti dedicati alla suite smarter commerce, Filippo Antonelli è il mio alter-ego in Afbnet-Vargroup ed è la persona che molte aziende vedono quando si siedono al tavolo per disegnare nuovi scenari. L'ho già detto tante volte, devo moltissimo a Comet e Vargroup per avermi permesso in questi anni di cimentarmi con queste soluzioni-piattaforme che consiglio davvero a tanti.

Guardando il video, ma ascoltando qualche amico, mi sorge spontanea una riflessione che vorrei condividere.
Sempre più spesso sta diventando fondamentale cimentarsi davanti a una telecamera, perchè, FINALMENTE, anche le società di selezione si stanno muovendo in quella direzione e il primo appuntamento lo organizzano sempre di più via Skype (google plus lo usano ancora in pochissimi eppure conoscete il mio entusiasmo per quello strumento).
Molti mi parlano di alcune difficoltà proprio in questi colloqui, vuoi per la scarsa familiarità con il mezzo tecnologico o con l'attitudine a parlare davanti a una telecamera.
Parlare in pubblico o esercitarsi in video conferenza potrebbe fare la differenza in qualche colloquio, esercitatevi ,per non fare la figura di quelli che, come me, a volte non guardano dritto nella telecamera.
In un mondo dove lo occasioni sono sempre più virtuali allenarsi a parlare a una telecamere in modo professionale potrebbe migliorarvi la vita.
E questo non vuol dire che anche io non preferisca il guardarsi negli occhi, ma ci si può vedere negli occhi anche attraverso la telecamera e soprattutto tra parlare in video conferenza con 3 persone in 3 stati diversi o spendere tanti soldi o tanto tempo per fare un incontro... non c'è Mastercard che tenga.

Allenatevi!
Ps per gli amici di Vargroup: questa potrebbe essere l'ultima intervista di Filippo senza cravatta... per me pezzo storico!

Posta un commento