20/03/13

Modelli di consumo alternativo

Li ha chiamati cosi Findomestic in occasione della presentazione del suo Osservatorio.
Fa un po' sorridere andare alla presentazione di uno studio dove si trovano tante persone in giacca e cravatta (tipiche del mondo bancario che non sa vestirsi diversamente) e persone che sperano la presentazione termini velocemente per poi andare a cena in un bell'hotel bolognese. 
Altro buffo particolare assistere alla presentazione che certifica la difficoltà degli italiani che rimandano acquisti o non ce la fanno più a pagare i loro debiti mentre nella sala accanto (quasi tripla di quella riservata alla presentazione) i tavoli sono pieni di eleganti signore che giocano a carte (burraco?), della serie "parliamo pure di difficoltà, ma tanto la realtà è un'altra",
A colpo d'occhio le persone in giacca e cravatta però ieri sera erano meno "frizzanti" del solito.

In sintesi il consumatore europeo in modalità alternativa dipende dalla congiuntura economica debole, dalla crescente esigenza di sostenibilità alternativa, dalla vita quotidiana più commessa.
Queste 3 condizioni suggeriscono scenari che invitano e spingono a ragionare su nuovi modi con cui relazionarsi con i clienti, nuove modalità distributive (usato, baratto e internet le keywords della serata).

Mentre già uscivo dalla sala pensando a chi chiedere le slide che mi servono per rafforzare alcuni concetti/progetti all'interno della mia azienda, poichè siamo sempre connessi, mi giunge la telefonata che mi ragguaglia su un progetto di manutenzione della casa. Il prezzo? 
Ha chiesto se ti interessa la fattura o meno.
Diciamo che mi interessa lo sconto con scontrino e poichè sono anche io più attento alla sostenibilità, siccome mi sono rotto di sostenere io "il nero" degli altri questo ha perso il lavoro per il solo fatto che mi chiede se voglio la fattura, dando cosi per scontato che di sicuro ad altri la fa.
Cosi come stiamo attenti (slide findomestic) a chi continua a garantire l'occupazione nel nostro paese, io sto attento a chi non evade le tasse e mi cerco fornitori regolari che non mi cercano come complice per le loro ruberie.
Questo è un altro esempio di prelievo forzoso.
Posta un commento