10/08/12

Niente modello Ryan air in spiaggia

Gli amici non fanno altro che notare come non ci sia mai stata così poca gente in Salento. Gli stabilimenti balneari non sono così affollati, di sera locali e paesini non sono particolarmente popolati.
A me colpisce soprattutto la differenza tra l'afflusso alla spiaggia libera e quello agli stabilimenti a pagamento.
Quelli a pagamento sono riempiti nemmeno al 50% (stima per difetto), le spiagge libere sono quasi sold out.
Il motivo sta forse nei prezzi in quanto per 2 lettini e un ombrellone si paga 36 euro al giorno (12 in bassa stagione).
Possibile che sia meglio tenere lo stabilimento mezzo vuoto? Non e' meglio avere tutto pieno accontentandosi di qualche euro in meno esattamente come il modello Ryan air?
L'imbarazzante risultato si traduce anche nel chiosco delle bibite, dove c'è più gente a servire che a richiedere consumazioni.
Al solito mi sembra che non si guardi all'economia complessiva (dove ogni giorno esce un segnale preoccupante), ma si guardi il proprio settore facendo riferimento a un passato che non c'è più.
Sembrano quasi più svegli gli ambulanti, una volta proponevano solo vestitini e collanine, ora solo cover per iPhone e hanno sempre qualcuno attorno.
Posta un commento