21/04/12

Non è tutto #burlesque

Oggi mi sento come quel giorno, quel giorno del lancio! Ci sono momenti in cui senti che stai facendo le cose giuste, che la strada è quella giusta. La settimana al lavoro è stata intensa, come sostengo ormai da un po' da trapezista senza rete, pronto ogni giorno a inventare o a inventarmi, nulla mi può abbattere, perchè non posso permettermelo. Mi piace chiudere la settimana segnalando alcuni episodi che mi danno fiducia: coinvolto in un piccolo incidente con la macchina per una banale retromarcia temevo una spesa folle dal meccanico da parte della controparte che quindi avrebbe comportato scarico all'assicurazione con conseguente aumento del premio. Invece la carrozzeria mi ha assicurato che al massimo me la cavo con 100 euro. Davo per scontato che avrebbero sparato almeno 1.000 euro perchè tanto si sanno come vanno queste cose e invece sia la controparte sia il meccanico si sono dimostrati onesti. Allora c'è ancora un'Italia onesta!!! Rallegriamocene, non è solo un #burlesque. Un altro episodio che mi piace segnalare è che finalmente tante persone si rendono conto che nel proprio lavoro possono dare un pelo di più soprattutto nel campo del coinvolgimento social, proprio con tutti gli strumenti social che abbiamo a disposizione. In fondo, ha affermato il collega, "è pubblicità gratuita che potrei contribuire a fare e in un momento come questo male non fa!" Alleluia qualcosa sta cambiando, siamo pochi, ma rivoluzionari! Buttiamoci!!!
Posta un commento