07/10/11

Attaccamento al lavoro

Della giornata di ieri mi segno:
- collega che dice "questo lavoro vorrei tenermelo stretto, dove ne trovo un altro alla mia età?" Risposta di un altro collega "Da nessuna parte, se lo perdi non lo ritrovi più, forse significa anche che se ragioni cosi lo stai già perdendo..." "In che senso?" "Che se hai paura di perderlo, l'hai già perso... dovresti aver voglia ancora di trovarne uno meglio... non hai più fame... qui nessuno può permettersi di avere più fame"
- la sera durante una festa di compleanno per una bambina di 1 anno "oggi ho visto il mio capo come non avevo mai visto, durante una riunione ha detto "E' la terza riunione che dite sempre le stesse cose, siamo diventati un'azienda di presuntuosi, stiamo cercando di non fare cassa integrazione, ma forse è arrivato il momento di licenziare qualcuno per far capire che aria tira." e mi ha preoccupato l'uso della parola "fired" pronunciato con fierezza."

In Italia e in Europa c'è paura, ma la paura va affrontata con un po' di coraggio, senza presunzione...
Posta un commento