14/09/11

Analytics: quando ce la vogliamo raccontare

Misurare costa fatica, impegno, energie. Ma il numero è implacabile, fermo, fisso, non cambia, non sposta la realtà, ci inchioda.
Quando ce la vogliamo raccontare facciamo finta che non esista, che non sia vero, eppure è l'unica cosa che conta.
Ogni numero è frutto di applicazione, rigore, osservazione, metodologia. Se i numeri non crescono è perchè non li guardi, non li annaffi, non stai facendo nulla per loro, eppure loro, i numeri ti guardano.
"Ce la vogliamo raccontare, te la vuoi raccontare!" In questi 2 giorni non faccio altro che dirlo a me stesso, che dirlo a colleghi e fornitori. E intanto qualcuno va più forte di me, di noi. E questo succede ad ogni livello.
Il mondo può andare a velocità supersoniche, noi le possiamo ignorare, ma intanto altri vanno...
Noi cosa stiamo facendo per contrastare? Con quali mezzi? Ogni giorno inchiodati alle nostre possibilità...
Solo i numeri possono aiutarci...

Ps: ancora una volta ho incontrato un fornitore con cui si è sviluppata una certa sintonia... orecchiando una sua conversazione ho scoperto che legge anche i miei stessi libri ("Il cigno nero" di Taleb). E' sempre bello capire perchè certe affinità si sviluppano intellettualmente. Claudio Tonti di Websolute è professionista con cui si possono sicuramente sviluppare progetti con cognizione di causa.
Ottimo libro...
Posta un commento