21/07/14

Comunicare con il proprio Comune

Qualche giorno fa ho avuto l'opportunità di dialogare con il sindaco del mio comune, è stato molto utile perchè ho potuto avere notizie relativamente ad alcune scadenze di tasse in cui il Comune era arrivato un po' lungo.
Purtroppo il Comune ha fatto un nuovo errore e il sindaco mi ha avvisato gentilmente con un tweet.
L'ho trovato molto utile, cosi come troverei utile che quel sindaco avesse la mailing list di tutti i cittadini in modo da dover avvisare in tempo reale di scadenze e fatti del proprio comune, sarebbe molto utile.
Il sindaco mi ha risposto che sarebbe stato un lunedi non facile, mi piacerebbe sapere se si è ragionato relativamente a come recuperare quei soldi sprecati della ristampa e del nuovo invio di avvisi.
Io proporrei di raccogliere la maggior parte di indirizzi email dei propri cittadini e poi spedire il prossimo numero del giornalino del comune in formato elettronico, stampandone meno copie possibili a livello cartaceo.
Perchè il comune non ha ancora pensato a creare questa mailing list?
Tra tutte le newsletter che ricevo quella del mio Comune forse sarebbe tra le più interessanti da leggere.
Forza sindaco, innoviamo, mi propongo volontario per effettuare il censimento elettronico dei cittadini.
Perchè non provare? Se ognuno si prendesse la briga di contattare e far riempire le email del  prprio condominio ci metteremmo davvero poche settimane a censire tutti e avremmo creato uno strumento di comunicazione utilissimo che potrebbe servire anche per le segnalazioni da e verso i cittadini.
Anche perchè comunicare con la posta certificata è davvero uno strazio, io che mi ritengo abbastanza esperto, faccio davvero fatica a utilizzarla.


Posta un commento