21/07/11

Master o esperienza imprenditoriale

Ogni tanto mi trovo a confrontarmi con persone che hanno raggiunto un buon livello professionale e di carriera e vorrebbero avvicinarsi ad un master.
Tu che lo hai frequantato, se fossi in me, lo faresti?
Dipende sempre dai tuoi obiettivi. Se ti mancano alcuni "attrezzi del mestiere" può essere utile, ma l'esperienza sul campo, magari quella all'estero, è sempre più stimolante e premiante.
Se poi hai le possibilità (economiche soprattutto) è molto più sfidante l'esperienza imprenditoriale di cui c'è tanto bisogno.
C'è bisogno di imprenditori che possano diffondere la cultura della meritocrazia e del saper fare, c'è bisogno di imprenditori lungimiranti che abbiano il coraggio di credere nelle persone e nella creatività italiana.

Ecco ... fossi in te... più che un master cercherei di capire se a quei soldi per il master potessi trovare un altro socio, magari 2, potessi andare in banca per farti prestare qualche euro e poi proverei a realizzare qualcosa in più di un semplice master... poi tra qualche anno potrai accettare di parlare in una scuola di master ...
Le idee mancano? Non è vero... si tratta solo di provarci con la determinazione di cui forse questa generazione di europei non è più gran che dotata!
Posta un commento