08/11/13

Congedo

Dopo 26 anni per la prima volta ho chiesto un congedo di 3 mesi dall'associazione arbitri.
Per anni e' stata la mia seconda casa, chi mi conosce sa quanta passione abbia sempre profuso, quanto i valori dell'associazione siano sempre stati x me un punto fermo, il rispetto x le regole un faro che mi ha aiutato in campi anche extra calcistici.
Altre passioni mi portano pero' a sognare e bisogna saper comprendere quanto il cambiamento possa essere una chiave x raggiungere i propri sogni.
I cambiamenti costano, ma ho sempre trovato nuova ricchezza.
Leggo oggi che anche Valentino Rossi si congeda dal suo mitico meccanico Burgess, immagino quanto sia stato difficile esattamente come x me sapere di non dover piu' aspettare una partita x la domenica successiva.
Ma cambiare x cercare nuove sfide e' una scossa che elettrizza.
Non vedo l'ora sia sabato prossimo, ho investito in formazione, mi aspetto un altissimo ritorno dell'investimento.

Posta un commento