15/07/13

Uno scrittore si promuove, lo aiutiamo?


Finalmente è accaduto! 
Me lo sarei aspettato già da un po', ma evidentemente ancora gli scrittori sono un po' pigri!
Sono stato contattato da un giovane scrittore che mi ha proposto di leggere il suo libro e recensirlo in quanto si è accorto che sono tra i recensori attivi di Amazon.
La sua lettera, molto garbata, mi stimola più di una riflessione.

Si può oggi, per un giovane scrittore, proporsi in modo diverso dal solito? Si, Manuel lo fa perfettamente.
Ha senso offrire di pagare l'acquisto? Per me no, i tuoi clienti, se trovano valore in quel che scrivi, devono essere disposti a pagare, non può essere sempre tutto gratis. O invii il prodotto o suggerisci di comprarlo, ma 1,99 è abbordabile per qualsiasi lettore.

Le sue intenzioni sono oneste e trasparenti, ma aprendosi al mondo deve accettare i rischi di recensioni negative, che il lettore, soprattutto quello come me abituato a recensire, farà comunque a prescindere.

In bocca al lupo a questo giovane intraprendente scrittore. Ne sentiremo parlare? Tra qualche settimana leggerò il suo libro e vi farò sapere, se siete curiosi, fatelo anche voi!
Sotto la sua lettera, brillante!


Ciao Lorenzo,

non ci conosciamo (mi permetto di darti del tu per la giovane età e per il fatto che mi è stato proibito il lei anche in una grande multinazionale come Nestle, per cui la considero ormai una pratica desueta).

Ho visto su Amazon.it che hai recensito "L'invenzione dell'economia" di Serge Latouche (l'altra recensione è la mia). Quel libro rientra a pieno nelle fonti del mio primo libro (ancorché Fuoco-Edizioni mi ha per ora lasciato la versione e-book), già in vendita da poco più di dieci giorni nei vari e-shop (ad esempio su Amazon.it).

Sono alle prime armi e non ho assolutamente contatti di nessun genere (per me è stato già un trionfo trovare un editore NON a pagamento che si è impegnato a pubblicarmi il libro - anche se nella versione e-book per ora). So bene quanto contino le recensioni per vendere un e-book, perché quello è il luogo di vendita del libro. So anche che occorrono recensioni "serie", non fatte da amici ad hoc.

Ho visto che sei fra i principali recensori di amazon. Ti chiedo gentilmente di tenere in considerazione la possibilità di leggere il mio e-book (ovviamente nel caso ti pagherei gli 1,99 euro del prezzo d'acquisto) e poi LIBERAMENTE lasciare una recensione del libro (ecco magari se lo reputi da 1 stella magari ti sarei grato se evitassi di recensirmi, ma insomma liberissimo s'intende anche di danneggiarmi). Ovviamente senza particolari scadenze, con calma, quando vuoi.

Ripeto, il mio non è un tentativo di "comprare" una recensione, ma semmai quello di stimolarne una (nel caso fossi interessato alla lettura, altrimenti niente e scusami per il disturbo).

A disposizione per qualsiasi chiarimento.

Grazie

Manuel Castelletti


P.S.: ecco il link al sito del libro, così per vedere se il tema ti potrebbe interessare: http://economiafinita.com/
Posta un commento