04/06/12

Orribile speculazione

Continuano le scosse, continua la paura, continuano gli sciacalli sia nei luoghi fisici sia in rete.
E' stata un'ennesima domenica terribile perché mentre si cerca di tornare alla normalità subito Orcolat (un nomignolo che abbiamo dato al terremoto per esorcizzarlo, lo stesso che usarono i friulani nel 76) ti ricorda che non e' per niente finita. Parenti e amici sono sfiniti psicologicamente e ci si sente impotenti.
Quello che mi infastidisce e' la caccia allo scoop da parti di alcuni che sul web si inventano le storie più fantasiose (fracking,giacimenti di gas.. ) per dimostrare che il governo e' disposto a far saltare la pianura padana...
Venite in Emilia a rendervi conto, qui tutti vivono in tensione,basta un clacson per far saltare i nervi, smettiamola con stupidi catastrofismi
Posta un commento