05/06/12

Impariamo da Luca #Panichi

In questi giorni di grande nervosismo per il terremoto si legge poco perchè gran parte dell'attenzione va a quel che si cerca di capire di questo Orcolat maledetto.
Cercando di reagire e di trovare ispirazione per il futuro nei giorni scorsi mi aveva colpito una grande impresa, la scalata dello Stelvio in carrozzina di Luca Panichi.
Ecco, io che lo Stelvio l'ho affrontato più volte, so quanta fatica immnane costi, fisica e psicologica. Non oso davvero pensare quale sforzo sia stato per questo uomo straordinario che ha perso tanto della propria vita per colpa di un incidente, ma che non ha perso il sorriso.
Quando guardo queste imprese, quando vedo gli atleti delle ParaOlimpiadi traggo ispirazione e tanta forza per andare avanti.
Se, mi dico, se ce la fanno loro che hanno perso tanto, posso non farcela io che ho tutto???

Anche in questi giorni, impariamo dal sorriso delle persone che provengono dalle zone del terremoto., hanno perso tanto, ma non si abbattono, aiutiamoli e impariamo a godere di quel che abbiamo.
Ti ammiro Luca Panichi, sei stato leggendario! Ho sentito che vuoi andare sul Gavia, meriti ogni soddisfazione.
Posta un commento